Strumenti antichi per musiche antiche nella domenica della Resurrezione

La musica di Georg Friedrich Haendel , di cui ricorre il 250° della morte, e quella di due compositori italiani a lui coevi, apre nella sera di Pasqua (ore 21,15 nell'Oratorio dei Disciplinanti di Moneglia), i concerti di primavera con cui l'Associazione Musicale Felice Romani inizia la 28° rassegna «Tesori di Liguria. Moneglia Classica». Protagonista del concerto sarà l'Accademia del Ricercare , con Lia Serafini, soprano, Lorenzo Cavasanti e Luisa Busca, flauti, Massimo Sartori, viola da gamba, Claudia Ferrero, clavicembalo. L'ensemble di musica antica, che utilizza copie di strumenti antichi, anche inusuali, eseguirà musiche di Haendel, Sammartini, Corelli.