La struttura riabilitativa Fondazione Maugeri all’Ospedale di Nervi

Inaugurata a fine febbraio, dopo alcuni anni di cantiere è diventata operativa da qualche giorno, presso l’Ospedale di Nervi, la nuova sede della Fondazione Salvatore Maugeri, una delle più note strutture riabilitative d’Italia. Adempimenti di tipo burocratico hanno posticipato l’operatività per alcuni mesi, ma oggi il levante ligure può contare su una struttura completamente ristrutturata e rinnovata destinata a nuove funzioni.
All’interno dell’Ospedale trovano posto il «Polo riabilitativo» per attività di degenza e ambulatoriale, gestito dalla Fondazione Salvatore Maugeri, presente già dal 1986 a Nervi, e la piastra ambulatoriale plurispecialistica, gestita dalla Azienda Sanitaria Genovese 3.
Di particolare rilievo l¹area degenza del Polo Riabilitativo gestito dalla Fondazione, dotato di 62 posti letto di degenza ordinaria e 5 posti dedicati al servizio Day Hospital, diretta dal dottor Paolo Sessarego, che accoglierà pazienti in fase subacuta di malattia, provenienti, in particolare, da reparti Ortopedici e Neurologici e con altre patologie croniche invalidanti.
L’assistenza riabilitativa sarà coordinata da medici specialisti che potranno avvalersi di un team di tecnici della riabilitazione che comprende non solo l¹intervento fisiochinesiterapico, ma anche logopedico, psico-cognitivo ed occupazionale.
La struttura è dotata di un’ampia palestra attrezzata per la riabilitazione del malato neurologico. Sono inoltre disponibili apparecchiature per la terapia fisica, tra cui laser terapia, elettroterapia antalgica, elettrostimolazione e magnetoterapia. Uno spazio esclusivamente dedicato alla terapia occupazionale sarà rivolto a valorizzare questa importante fase riabilitativa, che si propone di valutare ed ottimizzare le capacità residue del paziente con l’obiettivo di un reinserimento di tipo domestico-lavorativo.
Tutte le prestazioni eseguite dall’Istituto sono a carico del servizio sanitario nazionale.