Studente disabile supera il 1° esame

Uno studente affetto da una grave e rara malattia che provoca la perdita di sensibilità in tutto il corpo ma che lascia inalterate le funzioni cerebrali ha superato il primo esame alla facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Cassino. L’iscrizione era stata possibile grazie all’interessamento del Rettore Paolo Vigo, del Preside Francesco Salerno e della professoressa Elisabetta De Vito, dopo la preparazione di un apposito piano di studi. Aiutandosi con il computer ha sostenuto il suo primo esame ottenendo un buon risultato.