Studentessa violentata: tre giovani in manette

Tre giovani, M.M. 22 anni, incensurato e militare presso il 44° Reggimento e i fratelli P.C. e L.C., di 23 e 22 anni, sono stati arrestati a Formia con l’accusa di violenza sessuale e rapina. L’indagine, condotta dal commissariato locale, era scattata dopo la denuncia di una studentessa che aveva reso noto di essere stata violentata e rapinata in un appartamento di Cassino, di proprietà di uno dei tre. Nei loro confronti è scattata l’ordinanza di custodia cautelare.