Studenti fuori corso diventano registi di film hard

A Siena un gruppo di studenti universitari
fuori corso ha deciso di girare un video "hard" amatoriale per
cercare di fare un pò di soldi in attesa di trovare un lavoro. Il dvd sarà distribuito nelle edicole

Siena - Un gruppo di studenti universitari
fuori corso ha deciso di girare un video "hard" amatoriale per
cercare di fare un pò di soldi in attesa di trovare un lavoro.

Attori improvvisati Protagonisti del dvd, che sarà presto messo in vendita nelle
edicole di Siena, sono tre coppie di scambisti, due di Siena e
una della Val d’Elsa, che hanno accettato di farsi riprendere
mentre fanno sesso.
La regista è una studentessa di giurisprudenza di 29 anni,
senese e appassionata di fotografia, che si fa chiamare Lucrezia
F. ed è l’animatrice e portavoce del gruppo. "Siamo tutti
fuori corso - racconta - e abbiamo iniziato a pensare a questa
opportunità un pò per gioco. Alcuni ragazzi hanno iniziato a
frequentare alcuni locali di scambisti e a chiedere in giro se
c’era qualcuno disposto a farsi riprendere mentre faceva sesso.
L’entusiasmo con cui la gente ha risposto ha sorpreso persino
noi. Abbiamo fatto oltre trenta provini, prima di scegliere le
tre coppie con cui girare il film".

La distribuzione del film I ragazzi hanno trovato una società romana che ha deciso di
produrre il film e di metterlo in vendita nelle edicole. Le
riprese sono state fatte negli appartamenti dei giovani studenti
appositamente "camuffati" per non essere riconosciuti. "Ci
vergogniamo un pò - confessa Lucrezia F. - ma la prospettiva di
non trovare lavoro ci ha spinto a prendere questa iniziativa e
abbiamo deciso di andare fino in fondo, superando anche
l’imbarazzo di riprendere una coppia mentre fa sesso".

Annunci Google
Altri articoli