An: «Studenti lasciati a piedi dal Comune»

«La sciagurata gestione dell’appalto sul trasporto scolastico da parte del Comune di Roma sta producendo gravi disservizi, sul quale An è intenzionata a far chiarezza. Esemplare il caso degli studenti della media di via Boccea 590 nel XIX Municipio, che quest’anno rimarranno a piedi. Il Campidoglio ha infatti deciso di sopprimere il servizio di trasporto scolastico. Un taglio effettuato a danno delle famiglie degli studenti, molte delle quali stanno subendo i disagi causati dalla distanza della scuola dalle abitazioni». Lo affermano in una nota il consigliere comunale Federico Guidi e i consiglieri del Municipio XIX Fulvio Accorinti, Benito Peri, Sergio Urbano e Enzo Salesi di An.