Studenti scoprono furto e recuperano antico spartito

Un prezioso spartito pergamenato per liuto del 1561 scritto da Giacomo Gorzanis, sparito dalla biblioteca universitaria di Genova nel 1985, è stato ritrovato dai carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale, grazie all’aiuto di un gruppo di studenti di Lubiana. Il valore del libro è stato stimato intorno ai 20 mila euro, ma l’importanza storica e artistica è molto più elevata perché l’opera rappresenta l’unico esemplare al mondo. I ragazzi di Lubiana stavano studiando a Genova nel 2007 le opere composte da Giacomo Gorzanis. Mentre visionavano i microfilm dello spartito, messi a disposizione dalla biblioteca genovese, però, si sono accorti che le foto erano uguali a quelle di un volume custodito dall’università della loro città. La direttrice genovese, allora, allarmata si era messa a cercare lo spartito, scoprendone il furto. Durante le indagini, i carabinieri hanno scoperto che l’istituto sloveno aveva acquistato il libro da un antiquario di Cuneo, in una compravendita avvenuta su internet. Il venditore è stato denunciato per ricettazione, ma durante le indagini è poi morto. La vedova ha risarcito l’istituto di Lubiana, consentendo così la restituzione del prezioso volume alla biblioteca universitaria di Genova.