Gli studenti superano l’esame

Sono passati tutti. E senza sforzi. I quattro ragazzi che fino a un anno fa studiavano nella scuola islamica di via Quaranta e i cui genitori avevano poi rinunciato a iscriverli nelle scuole italiane (come invece consigliavano le autorità politiche e cittadine) optando per l’istruzione paterna sono stati promossi. Dopo un anno di lezioni in casa o in alternativa all'interno dell'associazione culturale «Insieme», fondata dai loro genitori, ciascuno ha sostenuto l'esame relativo al proprio anno di studio del proprio ciclo, quello elementare. Tutti hanno superato la prova senza alcuna difficoltà e da settembre potranno prepararsi per gli esami del prossimo anno. L'istituto dell'istruzione paterna prevede una verifica annuale. Sostenuti, dai 40 ragazzi musulmani, in 10 diversi istituti scolastici di Milano.