Studioso del ’900 e poeta

Michelangelo Zizzi è nato nel 1966 a Martina Franca, dove vive. È autore di due studi sul nostro Novecento poetico: Il Sud e la Luna (Levante Editore, 1999) dedicato a Vittorio Bodini e Autoritratto con monade (Multimedia Pensa, 2000), dedicato a Girolamo Comi. Nei primi anni Novanta, all’epoca del suo precoce debutto in poesia, Zizzi fu definito da Dario Bellezza «poeta dal forte impianto immaginativo, dalla forza lirica sfrenata, che immette sicuramente nuova linfa nel panorama poetico contemporaneo». Nel 2001 ha pubblicato La casa cantoniera (Stampa) - che per Maurizio Cucchi è «uno dei tre o quattro lavori migliori dei poeti della sua generazione» - e nel 2002, da Manni, La primavera ermetica. Nel 2005 è uscita la nuova raccolta Del sangue occidentale (LietoColle). Zizzi cura anche un laboratorio di scrittura creativa a Lecce.