Stufe di tutti i calori per un inverno confortevole

Quando si affronta il problema del riscaldamento, solitamente lo si risolve attraverso l'impiego di termosifoni o di una serpentina che corre sotto il pavimento. Resta però sempre il fascino del calore che viene da un camino come anche quello che ci viene trasmesso da una stufa che abbia un suo valore estetico. Thun, l'azienda altoatesina che da oltre 50 anni offre una vasta gamma di soluzioni personalizzate per il riscaldamento, presenta con il nuovo anno le sue ultime novità. I pezzi più interessanti e innovativi portano il nome di: Opera, Torino, Portofino e Volterra. La scelta delle località, tra le più incantevoli d'Italia, conferiscono un angolo di fascino ai nuovi pezzi destinati a riscaldare le nostre case.
«Opera», è la nuova stufa a legna realizzata con maioliche color avorio, caratterizzata da un gioco di tonalità che varia dal blu intenso fino ad arrivare ad un elegante blu tenue. La sua forma ricorda le stufe tradizionali, e si adatta perfettamente anche agli ambienti più moderni. Ha una comoda portina laterale per il caricamento della legna e una capacità di riscaldare fino a 300 metri cubi ed è realizzata in Maiolica. «Torino», presentata nei colori dell'avorio con raffinate decorazioni in giallo arrederà l'ambiente anche grazie alla comoda panca incorporata dove potrete sedervi per assaporare il suo piacevole calore leggendo un libro o chiacchierando amabilmente con gli ospiti. Anch'essa in Maiolica come è caratteristica di tutte le stufe di questo marchio. «Portofino»: la sua linea moderna, i colori e le simbologie Thun che la decorano nei toni del grigio antracite la rendono un pezzo d'arredamento davvero unico. Le caratteristiche simbologie floreali oltre a decorare la stufa, impreziosiranno anche l'ambiente circostante. «Volterra» sviluppata in due volumi, è contraddistinta da linee fini e ricercate, decorata da una serie di quadretti in bassorilievo con all'interno riprodotto un angioletto decorativo. Qui è presentata nei caldi colori della terra che ricordano quelli della Toscana.