Stuoia per isolarsi e doccia rilassante

Le posizioni Yoga vengono chiamate in sanscrito «asana». Per praticarle è necessario rispettare alcune regole basilari.
Tra quelle fondamentali: è necessario praticare le «asana» sempre a stomaco vuoto o almeno tre ore dopo un pasto. Bisogna poi lasciar trascorrere almeno mezz’ora dopo l’esercizio prima di mangiare. Le pratiche vanno eseguite preferibilmente su di una coperta o una stuoia che isoli dal terreno e in un luogo pulito. Prima delle asana è anche consigliato di effettuare una doccia o un mezzo bagno: serve a calmare il sistema nervoso e a rilassarsi oltre che a rallentare il ritmo cardiaco. È consigliata prima della meditazione e prima di andare a dormire.