Stupra e sevizia la compagna Fermato dai Cc

Non voleva far l’amore con lui, così, un peruviano di 45 anni, ha deciso di punire nella maniera più umiliante la sua compagna, una ragazza boliviana di 9 anni più giovane. L’ha afferrata e spinta sul letto e colpendola più volte per farla stare zitta, quindi l’ha violentata e seviziata. A lanciare l’allarme i vicini che hanno sentito urla strazianti provenire dalla casa della vittima e hanno chiamato il 112. I carabinieri intervenuti nell’appartamento di via Romagna di Cinisello Balsamo, hanno trovato la trentaquattrenne sotto choc, in un lago di sangue mentre l’uomo stava per tagliare la corda. Ricoverata all’ospedale le sono state riscontrate diverse ferite e lacerazioni provocate dall’extracomunitario che, in un impeto d’ira, avrebbe abusato di lei anche con oggetti. L’uomo è stato arrestato.