Stupro a Milano, arrestato un romeno

«Prenderemo anche gli altri due». Questa è la promessa del questore di Milano dopo l’arresto di un romeno, Mur Raduliuvu, 20 anni, che insieme ad altri due stranieri ha aggredito una coppietta la scorsa settimana e violentato una ragazza di 19 anni. Non sarebbe l’autore materiale dello stupro, né il complice che ha tenuto fermo il fidanzato della vittima. Secondo l'esito del riconoscimento, si tratterebbe di quello dei tre che la notte di sabato scorso ha fatto la parte del «palo» durante l'aggressione, e che si sarebbe tenuto il cellulare e una catenina d'oro frutto della rapina.