Su 100 richieste 71 riguardano soluzioni «protette»

Acquistare casa comporta una spesa economica non indifferente. Per avere un quadro chiaro delle offerte di mutuo sono tante le persone che si sono affidate alla ricerca sul web e secondo l’analisi condotta da Mutui.it, il comparatore online nato di recente che permette di confrontare le proposte di alcune tra le banche più importanti, oltre il 5% di chi ha fatto una richiesta di finanziamento per la casa ha scelto un mutuo protetto.
L’indagine, che ha preso in considerazione le richieste arrivate a Mutui.it negli ultimi mesi, ha evidenziato come il 71% di chi ha scelto un mutuo protetto, che prevede un tasso variabile con Cap o una rata costante, ha come finalità l’acquisto della prima casa. Mediamente chi fa questa scelta è intenzionato ad acquistare un immobile di valore superiore ai 220mila euro, richiedendo un finanziamento pari al 67% dell’importo.
Questa tipologia di finanziamento ha trovato la maggior parte dei suoi richiedenti in Lombardia, Lazio e Campania, rispettivamente con il 15,18%, il 15,02% e il 10.23% delle richieste di mutui protetti. Il comparatore di prodotti Mutui.it ha iniziato la sua attività lo scorso ottobre ed è in continua crescita: mette infatti a disposizione una serie di strumenti, i calcolatori, utili per valutare ogni aspetto economico del finanziamento e a pianificare le spese future con estrema facilità. Utilizzare i calcolatori è semplicissimo: basta inserire i dati richiesti e Mutui.it darà il suo responso. Grazie ai calcolatori si potranno approfondire le conoscenze e capire il valore delle rate mensili e degli interessi accumulabili, la durata del finanziamento in base al valore della scadenza, l’ammontare del tasso applicato, il costo totale del mutuo comprensivo di tutte le spese e il piano di ammortamento.