«Su Alleanza nessuna offerta allo studio»

L’Opa su Alleanza con l’obiettivo di arrivare al delisting del titolo «non è stata fin qui oggetto di valutazione» da parte della controllante Generali. È quanto afferma il Leone in una nota diffusa a seguito del continuo rimbalzare di indiscrezioni sulla possibile fusione della compagnia vita nelle stesse Generali, ipotesi sulla quale la Borsa punta da tempo e ancor più dopo l’annuncio dell’operazione Allianz-Ras. «Nel merito - scrive il gruppo di Trieste - si precisa che tale iniziativa non è stata fin qui oggetto di valutazione da parte degli organi deliberanti della compagnia, non rientra attualmente nei programmi del gruppo Generali né è prevista la trattazione della stessa iniziativa nell’ambito del consiglio di amministrazione della società in calendario per il 29 settembre». Ieri il titolo Generali ha chiuso in crescita dello 0,61% mentre Alleanza è scesa dello 0,69 per cento .