«Su Autostrade decisione veloce»

Il dossier Autostrade resta sempre in evidenza per Bruxelles. E la Commissione Ue è decisa ad assicurare in tutti i casi il rispetto del regolamento, in questa come in ogni fusione transazionale di dimensioni europee. Lo ha detto chiaramente la commissaria alla Concorrenza, Neelie Kroes, al workshop Ambrosetti di Cernobbio. La numero uno dell’Antitrust Ue ha citato la proposta di acquizione della spagnola Endesa da parte del gruppo tedesco E.On, ma il riferimento implicito era proprio alla fusione Autostrade-Abertis, sulla quale la Bruxelles intende prendere velocemente una decisione. In tema di energia, la Kroes ha detto no ai «campioni nazionali creati artificialmente» dalla politica, sottolineando anche che i primi risultati dell’indagine avviata da Bruxelles nel campo di elettricità e gas mettono in luce «seri malfunzionamenti» nei mercati europei.