SU BABEL DI SKY

Per la prima volta la Tv italiana si dedica al Ramadan. Il compito se l’è assunto Babel (canale 141 di Sky), la rete che mette in scena le vite degli immigrati, il loro essere «nuovi italiani». Per tutto agosto, mese in cui quest’anno cade il Ramadan, la rete ha previsto una programmazione speciale, tra serie inedite e programmi come «La cucina di Choumicha». A suscitare più interesse è però una fiction siriana di grande successo, «La porta del quartiere» (Bab al Hara), iniziata nel 2006 e di cui sarà proposta la quinta stagione. Il serial è infatti una musalsalat, termine che indica le fiction prodotte appositamente per il Ramadan e trasmesse in coincidenza con la rottura del digiuno. Nei paesi di religione musulmana, infatti, il Ramadan è anche il momento di massimo ascolto, soprattutto nelle ore attorno al pasto serale.