Su questa nave viaggiano 6.200 persone

LA "CARNIVAL BREEZE" BY FINCANTIERI Presentata nello stabilimento di Monfalcone la nuova ammiraglia della flotta di Carnival Cruise Lines, brand del gruppo Carnival (di cui fa parte anche Costa Crociere). E' la nave numero 30 costruita dal cantiere di Monfalcone

È stata presentata martedì scorso, nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone, «Carnival Breeze», la nuova ammiraglia della flotta di Carnival Cruise Lines, brand del gruppo Carnival (di cui fa parte anche Costa Crociere). Si tratta della nave numero 30 costruita dal cantiere di Monfalcone, nonchè la più innovativa delle Fun Ship di Carnival, primo operatore al mondo del settore crocieristico. Alla cerimonia sono intervenuti, fra gli altri, il presidente e l’ad di Carnival Cruise Lines, l’ad di Fincantieri, Giuseppe Bono e il presidente Corrado Antonini. «Breeze», 130mila tonnellate di stazza lorda, 306 metri di lunghezza e 37 di larghezza, è l’unità sorella di «Carnival Dream« prima e di «Carnival Magic» poi, consegnate rispettivamente nel 2009 e nel 2011. La nuova unità conta ben 1.845 cabine, alle quali si sommano le 746 destinate all’equipaggio, potendo così ospitare a bordo oltre 6.200 persone, tra passeggeri ed equipaggio. Un record per le navi fino ad ora costruite per Carnival da Fincantieri. «Carnival Breeze è stata allestita con un elevatissimo standard di comfort e propone una vasta gamma di intrattenimenti a bordo, tra cui bar, ristoranti, teatri, negozi e centri benessere. La consegna di «Breeze» cade nel centenario della crociera inaugurale (maggio 1912) del leggendario transatlantico «Kaiser Franz Joseph I», il primo – e per l’epoca più grande al mondo – ocean liner costruito dal cantiere di Monfalcone. Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 63 navi da crociera.
Annunci