Su Raiuno Conti sottoporrà i vip al «Test»

Nel nuovo show anche il pubblico coinvolto via sms o digitale terrestre

da Milano

Mentre Raidue studia per rimettere in piedi un palinsesto forte, su Raiuno prendono forma i nuovi programmi che si vedranno all’inizio del prossimo anno. Il primo, più importante, è quello del sabato sera. Il 6 gennaio, tradizionale giorno dell’estrazione della Lotteria Italia, chiuderà Ballando con le stelle, il garbato show danzante che quest’anno ha perso il confronto con le lacrimevoli storie raccontate dalla De Filippi su Canale 5 (anche sabato C’è posta per te con 4 milioni 939 mila telespettatori, pari al 26,06% di share, ha battuto lo show condotto da Milly Carlucci vista da 4 milioni 567 mila ascoltatori con il 24,63% di share). Dunque, dopo Ballando, il pubblico del sabato sera sarà coinvolto in uno show interattivo. Il titolo, ancora provvisorio, è Test: prodotto dalla Magnolia di Giorgio Gori, sarà condotto da Carlo Conti, che quest’anno sta vivendo una stagione straordinaria come conduttore dell’Eredità.
Il programma rientra nel genere prove culturali. In studio alcuni vip si sottoporranno a piccoli interrogatori e, contemporaneamente, anche il pubblico da casa potrà rispondere alle domande via digitale terrestre (un modo, finalmente, per usarlo) o via sms. La prima serata, probabilmente, sarà incentrata sul quoziente intellettivo: già aperta la caccia a personaggi che accettino di sottoporsi ai temibili quiz. Le altre puntate (cinque o sei in tutto) potranno essere dedicate, per esempio, alla conoscenza del codice stradale. Oppure si metterà in scena un tipico esame di terza media. Be’, ce n’è di sostanza per far fare delle figuracce a tanti vip o alla gente comune, e quindi per regalare qualche risata all’anziano pubblico di Raiuno.
In preparazione anche il nuovo show di Massimo Ranieri, che l’anno scorso non andò in porto. Tre puntate, sempre a gennaio, al venerdì sera, tutto dedicato e fatto dalle donne, più o meno famose. Le ospiti danzano, cantano e si raccontano guidate dal cantante-attore napoletano.