La sua vita folle dalla viva voce di amici e amanti

Material girl. Trasgressiva. Palestrata. Spirituale. Da tre decenni Madonna sfida le etichette reinventandosi senza sosta. Nel libro edito in Italia da Sperling & Kupfer con il titolo Madonna, la giornalista e critico musicale inglese Lucy O’Brien ripercorre l’esistenza camaleontica della Queen of Pop esplorando la personalità e il «fuoco sacro» che hanno fatto della star uno dei personaggi più famosi del nostro tempo. Dalla gioventù ribelle e orfana di madre al debutto nei locali gay di Detroit, dal successo di Like a Virgin alle foto di Sex e alle riprese di Evita, fino alle polemiche scoppiate per l’adozione del terzo figlio nel 2006. Affascinata dal suo eclettismo e dallo spirito imprenditoriale, l’autrice analizza la musica e le performance di Madonna mostrandone sia il cammino umano sia quello artistico. Un percorso ricostruito grazie alle testimonianze - spesso inedite - di coloro che l’hanno conosciuta e hanno lavorato con lei: musicisti, produttori, collaboratori, amici, amanti.