La sua vita in mostra a Milano

Fino a domenica prossima, 18 novembre, Milano rende omaggio a Oriana Fallaci, la giornalista e scrittrice nata a Firenze il 29 giugno 1929 e morta nel capoluogo toscano il 15 settembre 2006, con la mostra dal titolo «Intervista con la Storia» (Palazzo Litta, corso Magenta 24; orario: tutti i giorni dalle 10 alle 20; ingresso libero). Il percorso espositivo è definito in 13 sezioni: «Oriana parla»; «Firenze e la vita»; «Le prime grandi inchieste»; «La corsa alla luna»; «Il Vietnam»; «Nei punti caldi del mondo»; «I libri»; «Star tra le star»; «Un uomo»; «Libano e Golfo»; «Le grandi interviste»; «La Rabbia e l’Orgoglio»; «L’amore per la scrittura». Dal 14 dicembre prossimo la rassegna passerà al Vittoriano di Roma. Testimone del proprio tempo, protagonista e interprete di significativi eventi del ’900, la personalità unica della Fallaci e i suoi successi professionali l’hanno portata a essere riconosciuta come una delle più grandi figure del giornalismo.