Successo per il collocamento Il 21 l’ esordio

Si è chiuso con un tutto esaurito il collocamento di Eurofly, la compagnia aerea che mercoledì prossimo, 21 dicembre, approderà in Piazza Affari. Secondo quanto appreso da fonti di mercato, la parte istituzionale è stata coperta per due volte e mezzo l’offerta disponibile, con domanda proveniente dall’Italia e dall’estero. Bene anche la parte retail, dove si andrà al riparto. Alla luce del buon riscontro ottenuto sul mercato - secondo le stesse fonti - si profila un prezzo di collocamento mediano rispetto alla forchetta indicativa fissata tra 5,7 e 7,1 euro. L’offerta è al servizio, in gran parte, di un aumento di capitale che porterà denaro fresco che sarà utilizzato per nuovo sviluppo. La compagnia è in gara per l’acquisto del ramo charter della commissariata Volare e non nega un proprio interesse per l’eventuale cessione di Livingston da parte del Ventaglio.