È il successo di Nevio Orlandi «Sono felice, grazie ai tifosi»

da Reggio Calabria

Al triplice fischio dell'arbitro Saccani è scoppiata la gioia di uno stadio intero, di uno stadio vestito di amaranto: ancora una volta la Reggina del patron Lillo Foti ha centrato il traguardo della permanenza in serie A. Per la sesta volta consecutiva la squadra calabrese conquista la salvezza.
Fuori dallo stadio festa grande lungo le vie principali della città dello Stretto con caroselli di auto.
Soddisfattissimo della compagine amaranto l'allenatore della Reggina Nevio Orlandi: «Sono molto felice dell'importante obiettivo raggiunto da tutto il gruppo. Grazie, comunque, ai nostri tifosi. Reggio è una città che merita di restare in serie A e anche quest'anno ci siamo riusciti disputando un ottimo girone di ritorno e un finale di torneo in costante crescita».
Orlandi ha iniziato la stagione da osservatore all’estero, ma è stato poi promosso allenatore per sostituire Renzo Ulivieri. Nel suo futuro ci sarà ancora la Reggina? «Non lo so. Per ora, insieme ai giocatori, al presidente e agli altri componenti del team, godiamoci questa fantastica salvezza. Nei prossimi giorni penserò al mio futuro». A ogni modo, Orlandi ribadisce la gratitudine verso la Reggina e la sintonia col presidente Foti: «Qualsiasi cosa mi proporrà l'accetterò con grande serenità e con la consapevolezza di poter continuare a lavorare per questa società».