Il successo del progetto Giovani

(...) Finanza, Carabinieri e Polizia. Ognuno dei vari corpi di polizia presenti, spiegava a giovani ed adulti alcune dello loro attività volte alla salvaguardia dell'ordine pubblico. E se le Fiamme Gialle con la loro postazione mobile e le unità cinofile spiegavano la lotta al traffico della droga, i Carabinieri erano impegnati a mostrare come si rispetta il territorio. Infatti uno dei temi principali di questi giorni di festa era proprio quello dell'ecologia. Hanno riscontrato il favore del pubblico le iniziative dell'esercito. Lunghe code infatti si sono viste sia per il ponte tibetano e sia per l'arrampicata. «Una bellissima esperienza. Non mi era mai capitato di camminare su una corda di acciaio» dirà al termine un giovane coraggioso. E i genitori, chi con la macchina fotografica chi con la telecamera, a guardare le gesta dei loro piccoli eroi. Poco distante molti bimbi in bicicletta e qualche adulto che cerca di seguirli, «ma quanta fatica. Purtroppo il tempo passa e diventa difficile star dietro alla vivacità dei nostri figli» confida un genitore. Passando da uno stand all'altro, da un gioco all'altro, tra uno sguardo a volte stupito ed a volte divertito dei turisti che affollano l'area del Porto Antico e le sua attrazioni, si è esibito per la prima volta il «Coro Maschile di Voci Bianche». Trenta ragazzi tra i 6 ed i 12 anni hanno intonato alcuni interventi corali per bambini tratti dal repertorio operistico. Poi è cominciata la Notte Magica dello Sport dove fino a notte inoltrata si sono esibiti oltre diciotto campioni del mondo e campioni olimpici. E se l'ex glorie rossoblucerchiate con la partecipazione di Riccardo Ferri si sono sfidati ai calci di rigore, la squadra nazionale di Spada, bronzo alle Olimpiadi, si esibita guidata dalla medaglia d'oro a Pechino 2008 Matteo Tagliariol. Grande entusiasmo per gli altri campioni presenti come il cestista Jack Malanda e la pallavolista Valentina Arrighetti, fresca vincitrice della Coppa Campioni. Il gran finale, ed era già domenica, è stato affidato alla finalissima delle sfide di Trial nel piazzale in fondo ai Magazzini del Cotone con la partecipazione speciale di Vittorio Brumotti, ex campione del mondo di bike trial e oggi inviato speciale di Striscia la Notizia.
Soddisfatto il Vicepresidente della Fondazione Carige Pier Luigi Vinai: «Inutile nascondere il nostro compiacimento per questa manifestazione che cresce e migliora anno dopo anno. In questa edizione abbiamo deciso di eliminare la kermesse finale della Fiera del Mare per dedicare più fondi alle iniziative di educazione sportiva ed alle attività solidali. Siamo orgogliosi che la manifestazione riunisca in se tutte le componenti della nostra regione. Dalle istituzioni politiche al Coni, passando per i vari enti sia amatoriali sia di volontariato».