UN SUCCESSO TIRA L’ALTRO

Adesso si può dire: Fiorello ha salvato se stesso, la Rai e la Tv tradizionalista. Anzi è andato oltre il suo compito: lunedì si è superato conquistando due milioni di spettatori in più rispetto alla prima puntata. Numeri da capogiro. E, ora, per raggiungere il capolavoro, pare che Fiore sia trattando per avere Celentano lunedì prossimo. Vedremo se andrà in porto : di certo ci sarà Benigni alla quarta puntata. Comunque, ha ragione il direttore generale Rai Lorenza Lei che lo definisce: «Il più grande spettacolo degli ultimi anni». Degli ultimi dieci anni, aggiungiamo. Secondo per ascolti solo a «Rockpolitik», sale in cime alla classifica se si considerano i varietà a tutto tondo.