Il successore è Mosca si insedierà lunedì

Il nuovo prefetto di Roma, Carlo Mosca, si insedierà lunedì rendendo omaggio alla Tomba del Milite ignoto all’Altare della Patria. Mosca, 62 anni, è prefetto dal 1993 ed è stato, negli ultimi dieci anni, direttore della Scuola superiore dell’amministrazione dell’Interno, direttore dell’Ufficio legislativo centrale e, negli ultimi quattro anni e mezzo, capo di gabinetto del Viminale. Mosca ha insegnato presso l’Istituto di diritto penale della facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma La Sapienza e insegna attualmente Sociologia presso la Cattolica di Milano e presso la Scuola di perfezionamento delle Forze di Polizia.