Il successore di Ruini: così sarà la mia Cei

Da oggi l’arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco è il nuovo presidente della Cei. In un’intervista al Giornale parla dei più importanti temi di attualità. A cominciare dalla laicità dello Stato: «La dimensione morale non può essere rifiutata dagli ordinamenti di una società». Per quanto riguarda le accuse di egemonia della Chiesa, monsignor Bagnasco replica che «la Chiesa non ha alcuna finalità egemonica perché vuole solo aiutare l’uomo». Poi i rapporti con l’islam: «Chi vive qui deve rispettare le nostre leggi».