Il Sud colpito dai nubifragi: due dispersi

da Napoli

Maltempo dal nord al sud. Particolarmente colpiti, il Veneto, il Barese, il Salernitano e la zona di Palermo. La nebbia ha condizionato i trasporti in Veneto, la pioggia ha fatto danni al meridione. Dunque, la nebbia ha avvolto l'entroterra veneziano: visibilità ridotta sull'autostrada A4, Dolo - Mestre. Dal tabellone dell'aeroporto Marco Polo di Tessera (Venezia), la nebbia scesa sulle piste ha provocato la cancellazione di due voli mattutini: uno diretto a Roma l'altro a Monaco. Ritardi li hanno subiti anche gli aeromobili in arrivo al Marco Polo. Problemi anche per l'aeroporto di Treviso mentre dal Valerio Catullo di Verona, i viaggiatori in partenza ed in arrivo, non hanno avuto problemi.
Dramma a Monopoli, nel Barese, dove non si hanno più notizie di una donna. Si teme che possa essere stata trascinata dal fiume d’acqua provocato dal nubifragio che si è abbattuto nel Barese. Colpito anche il museo archeologico di Egnatia, nel Brindisino. Un uomo risulta disperso anche nel catanese: era a caccia con un sottufficiale dei carabinieri che è riuscito a salvarsi salendo su un albero. Un violento nubifragio si è abbattuto su Agropoli e su Santa Maria di Castellabate, due importanti località turistiche del Salernitano. L'enorme quantità di pioggia ha provocato lo straripamento degli affluenti del fiume Testene. L'acqua ha invaso abitazioni, terranei, garage, negozi. Decine di abitanti dei «bassi» di Acropoli, Moio e Madonna del Carmine, sono stati costretti alla fuga. Grande lavoro per i vigili del fuoco di Napoli e Salerno.
Due ore di pioggia hanno mandato Palermo in tilt mentre lo straripamento del fiume Zammataro ha spazzato via una decina di vetture. Difficili poi le condizioni del mare che hanno impedito al traghetto per Pantelleria, sia ieri notte sia stamani, di salpare dal porto di Trapani. Funzionano, invece, regolarmente i collegamenti con le isole Egadi. Gli aliscafi hanno raggiunto Favignana, Levanzo e Marettimo. Regolari anche gli aerei da e per Pantelleria.