Sui green del Circuito già si respira un clima da semifinale

Il doppio appuntamento di Bergamo l'Albenza e La Margherita, ha confermato l'elevato livello di competitività dei team iscritti <br />

La settimana successiva le due prove dell’Argentario e di Lignano è andato in scena un doppio appuntamento, questa volta di giovedì, per liberare i giocatori da impegni agonistici nel lungo weekend di Pasqua
Il circuito delle aziende è tornato in Piemonte e precisamente a La Margherita, mentre in Lombardia si è svolto l’atteso e affollato appuntamento a Bergamo L’Albenza che, come al solito, ha riscosso un grande successo di consensi (ben 32 le squadre convocate, con partenze di prima mattina). Entusiasti i giocatori che hanno trovato i campi in splendida forma e una calorosa accoglienza da parte delle segreterie dei club e di Absolute Golf, gli organizzatori del Circuito.
Negli anni il World Corporate Golf Challenge ha permesso a tanti giocatori di confrontarsi su percorsi dove difficilmente i non soci potrebbero accedere durante il weekend, offrendo “in cambio” agli stessi club una possibilità concreta di farsi apprezzare e conoscere. Certamente da sottolineare il livello di competitività che dimostra coma la voglia di vincere e di conquistare fin da subito il biglietto di accesso alle semifinali sia già ai massimi livelli. Lo dimostra, per esempio, lo score di Bergamo L’Albenza dove ben 3 team sono saliti sul podio accomunati dal medesimo punteggio di 79 colpi. Primo Polisportiva Borgo Trento 1977; a seguire L.T. Elettroerosioni e Yellow Tail Australian Wines. Arrivo “sul filo di lana” anche sul percorso di La Margherita, con le prime cinque squadre racchiuse in soli 4 punti.
Su entrambi i percorsi il tempo è stato splendido e ha reso ancora più piacevole una giornata al di fuori della routine dell’ufficio.