Sui nuovi manifesti «Siamo tutti sindaco»

Siamo tutti sindaco. Parte la seconda fase della campagna elettorale di Letizia Moratti, candidata del centrodestra a Palazzo Marino. E saranno i cittadini i testimonial dei nuovi manifesti che, entro fine settimana, saranno affissi sui muri della città. Dopo la prima «ondata» di cartelloni pubblicitari con il volto della lady ministra, le nuove immagini sono state pensate per riflettere lo spirito del «Mettiamoci in Comune», lo slogan lanciato il 15 dicembre scorso. Nelle foto, tra l’altro, i cittadini immortalati in cartelloni di varie dimensioni e formati, indosseranno la fascia tricolore, rappresentando ognuno il ruolo di sindaco della città. Cresce, intanto, il numero delle adesioni dopo la serie di riunioni del gruppo di promotori del «Comitato Letizia Moratti per Milano». «Nel corso dell’ultimo incontro - si legge in una nota - sono state accolte nuove adesioni al gruppo. Si tratta di personalità provenienti dal mondo bancario, delle professioni e dell’università». Tra queste figurano Cinzia Bearzot (docente Università Cattolica), Ronni Benatoff (presidente Camera di commercio Israele-Italia), Amedeo Brandolese (docente Politecnico), Luigi Fausti (già presidente della Banca Commerciale Italiana), Pierfrancesco Fodde (presidente Unione delle famiglie regionali), Alberto Giannino (presidente Associazione dei Docenti cattolici), Marco Giorgino (docente Politecnico,) Michele Lenoci (docente Università Cattolica), Giuliano Noci (docente Politecnico), Gianluca Spina (docente Politecnico) e Giuseppe Zecchini (docente Università Cattolica).