Suicida sotto il treno alla stazione di Bollate

Secondo alcuni testimoni un 46enne si sarebbe gettato sotto un treno poco prima delle 9. Nessun disagio alla circolazione

Un uomo di 46 anni è morto, stamani, investito da un treno appena fuori dalla stazione di Bollate, nel Milanese, poco prima delle 9. Secondo la Polfer e le Ferrovie nord dovrebbe essersi trattato di un suicidio. Alcuni testimoni, infatti, avrebbero visto il passante lanciarsi sotto il treno, un convoglio veloce partito dalla stazione milanese di Cadorna e diretto a Como. Secondo le Fnm non si sarebbero verificati particolari ritardi, in quanto in quel punto scorrono vari binari parallelamente e i treni successivi hanno potuto continuare le corse.