Suicidio Sampdoria: l’avventura è già finita

I blucerchiati non riescono a tenere accesa la luce cadendo sotto i colpi
del Psv Eindhoven in quella che alla vigilia era stata presentata come
la partita della vita per i blucerchiati

Genova - Dal sogno della Champions a un’amara eliminazione dall’Europa League, la Sampdoria non riesce a tenere accesa la luce cadendo sotto i colpi del Psv Eindhoven in quella che alla vigilia era stata presentata come la partita della vita per i blucerchiati. Ma la Samp fa come i lampioni di Marassi e va in black out, non per 10’ come la corrente elettrica dello stadio ma per l’intero secondo tempo. La Samp del primo tempo è un muro invalicabile e Pazzini va in gol. Nella ripresa, il disastro e il Psv ne approfitta per segnare una doppietta.

L’altra partita: Metalist-Debrecen 2-1.
Classifica: Psv 13, Metalist 10, Sampdoria 5, Debrecen 0.