«Un suk a San Pietro Il Comune intervenga»

Il Vaticano contro il suk all’ombra del Cupolone. È tornata la massa di venditori ambulanti che affollano le zone adiacendti piazza San Pietro e la curia ora se ne lamenta. «Evidentemente sono un problema» - afferma mons. Gianfranco Ravasi, neo presidente del Pontifico consiglio della Cultura da poco giunto a Roma da Milano - perché invadono un’area che «ha una sua dimensione universale e simbolica, cara a un miliardo e duecento milioni di cristiani sparsi nel mondo». Tuttavia, aggiunge il «ministro» della Cultura vaticano «ci vuole comprensione ed equilibrio. Sarebbe auspicabile che il Comune intervenisse quando la loro presenza raggiunge un’incidenza eccessiva»