Sul colle Palatino il Lupercale di Romolo e Remo

Il Lupercale, la grotta dove la lupa avrebbe allattato Romolo e Remo è stata individuata sul Palatino. Ne ha dato notizia il ministro dei Beni Culturali Rutelli. Ora quella grotta è stata individuata: è sul Colle Palatino, a 16 metri di profondità, tra il Circo Massimo e la casa di Augusto. Fu proprio Augusto che la trasformò in un luogo di culto legato alla fondazione di Roma. Per il momento nessuno è stato in grado di entrare all’interno della stanza che ha un’altezza di 7 metri e 40 e larga 6 metri circa. Solo una sonda ha fatto una indagine attraverso una microtelecamera ed è riuscita a vedere che al centro della cupola c’è l’aquila di Augusto.