Sul digitale terrestre approda il primo canale dedicato all’acqua

Scorre sul digitale terrestre free al Canale 65 il primo e unico canale tematico intitolato all’«Acqua», in onda tutto l’anno 24 ore su 24. Il mondo acquatico verrà trattato e approfondito, passando dagli sport alle grandi regate, dalla nautica ai viaggi, alle immersioni subacquee.
L’iniziativa è di Alessandro Giglio, del gruppo editoriale omonimo, leader internazionale nella produzione di eventi culturali televisivi. «Questo progetto rappresenta una forte sfida e investimento nel settore nautico, proprio in un periodo di crisi economica - spiega Giglio -. Siamo i primi ad aver creato l’unico polo televisivo mondiale italiano e network globale dedicato alle forme acquatiche».
La presentazione è avvenuta in coincidenza con l’apertura del Salone per creare una continuità con i valori e le passioni del mondo nautico.
«Una proposta che segna una forte volontà di prosecuzione della logica imprenditoriale legata al settore», dichiara il presidente Ucina Anton Francesco Albertoni, mentre per il presidente della Fiera, Sara Armella si tratta di «investimenti che valorizzano il patrimonio culturale con formule di unione fra business e cultura per superare la crisi». Il palinsesto prevede, fra l’altro, che Massimo Bulla presenti i «Viaggi di Gulliver» sulla valorizzazione delle coste italiane.