Sul Gran Sasso Sole e due metri di neve: anche il sindaco Alemanno tra gli sciatori

È cominciata ieri, complice una bella giornata di sole, la stagione invernale sul Gran Sasso dove la stazione sciistica di Campo Imperatore (L’Aquila) ha potuto mettere a disposizione un impianto, dopo la bufera di neve che due giorni fa aveva costretto a rinviare l’apertura. Il livello minimo di neve di due metri e la temperatura a -2 hanno attirato oltre un migliaio di turisti, saliti a quota 2.200 usufruendo della funivia che parte da località Fonte Cerreto. Tra loro, anche il sindaco Gianni Alemanno. Ieri, lavorando in condizioni meteo proibitive, i tecnici dell’Enel erano riusciti a riparare il guasto che venerdì aveva determinato l’interruzione della linea elettrica di alimentazione della stazione sciistica. L’ultimo traliccio era ricoperto da un pesante strato di ghiaccio.