È sul mercato, ma soltanto per il suo agente

Maicon potrebbe lasciare l’Italia al termine della stagione in corso. A farlo capire è il suo procuratore Antonio Caliendo. In un primo tempo si era dichiarato spiazzato dall’offerta del Real Madrid: «Non ne so niente». Poi ha detto di aver ricevuto offerte da almeno quattro grandi club europei tra cui anche il Chelsea. La valutazione di Massimo Moratti di almeno 40 mln di euro, peraltro mai confermata, ha fatto il resto. Il consulente del calciatore, Mario Rosi, prima ha detto che il Real aveva inviato un fax in via Durini con una offerta ufficiale, poi dopo la smentita di Marco Branca, ha fatto un’inversione di marcia dichiarando che Maicon vuole guarire per tornare a giocare con l’Inter e che non è interessato ad altre soluzioni. È sembrato proprio un misero sotterfugio per ottenere un ritocco all’ingaggio, ma è chiaro che se fosse sul mercato, avrebbe diversi pretendenti.