Sul Penna la strada è una pista di fondo

Sei chilometri di strada chiusa a Santo Stefano D’Aveto. Con un mese di ritardo rispetto al consueto appuntamento invernale (le condizioni climatiche sono state fino ad oggi favorevolissime), ieri è stata chiusa per una parte la provinciale del Penna (dall’11° al 17° chilometro). Le caratteristiche strutturali della strada rendono difficili gli interventi di sgombero neve e di spargimento di sale antigelo, per le ridotte dimensioni della carreggiata, la forte pendenza del tracciato e il raggio molto stretto dei tornanti: di solito questa strada diventa poi una pista da sci di fondo. Durante la chiusura di questo tratto della provinciale 75, in vigore fino al 31 marzo prossimo, le frazioni di Casoni e Amborzasco, nel comune di Santo Stefano d’Aveto sono raggiungibili seguendo la provinciale 654 della Val di Nure oppure le provinciale 585 della val d’aveto, 86 di caselle e 28 della Pivetta.