Sul set Ciak per Habemus Papam Il papa in analisi da Moretti

Sono cominciate ieri le riprese del nuovo film di Nanni Moretti, Habemus Papam, prodotto da Sacher Film e Fandango in collaborazione con Rai Cinema. Il protagonista sarà Michel Piccoli. Altri interpreti: Nanni Moretti, Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Margherita Buy e Franco Graziosi. Le riprese si svolgono a Roma e l’uscita nelle sale è prevista per la prossima stagione cinematografica.
Il Papa avrà appunto la faccia del mostro sacro del cinema francese, Piccoli, mentre lo psicanalista che lo cura sarà lo stesso Nanni Moretti, regista e sceneggiatore con Federica Pontremoli e Francesco Piccolo. La storia di Habemus Papam si apre con la morte del pontefice e quindi con il conclave riunito per eleggerne un altro. Ma il nuovo Papa, una volta eletto, mostra tutta la sua insicurezza e paura di affrontare un ruolo così importante. Di qui l’aiuto di uno psicanalista.
Nulla sembra sia stato affidato al caso per quella che Moretti definisce una commedia con parentesi oscure. A novembre scorso si è svolta l’udienza in Vaticano e l’incontro con monsignor Gianfranco Ravasi che ha dichiarato di aver letto la sceneggiatura. Il film ha tra l’altro ricevuto il finanziamento da Eurimages, organismo del Consiglio d’Europa che ha il compito di finanziare le coproduzioni europee.