Sul sito dell’Aci i limiti di reddito per sfruttare gli aiuti del Pirellone

I contributi previsti dalla Regione Lombardia per incentivare l’acquisto di automobili più ecologiche non sono per tutti. Devono, infatti, essere rispettati precisi tetti di reddito che riguardano l’intestatario della vettura e la composizione del nucleo familiare. Per avere un quadro completo delle classi di reddito si può consultare il sito internet dell’Automobil Club di Milano (www.acimi.it) dove è pubblicato il bando. Non va, comunque, dimenticato che la Regione Lombardia prevede anche un contributo, cumulabile con gli incentivi statali, di 2mila euro che viene erogato, indipendentemente dal reddito, per chi rottama un diesel, anche Euro 3, e acquista un’auto a Gpl di cilindrata inferiore ai 2.000 cc.