Sul Tevere degustando i rossi della doc Grave

Sul biondo Tevere con un bicchiere in mano. È la suggestiva opportunità offerta dal Consorzio tutela vini doc Friuli Grave, ormai abbonato agli eventi romani. Il consorzio organizza quattro appuntamenti imperdibili per degustare i rossi della doc più grande del Friuli, con gemme come il Refosco dal Peduncolo Rosso, il Cabernet Franc e il Merlot. E se due degustazioni hanno come scenario delle tradizionali enoteche (mercoledì 21 febbraio dalle 18,30 all’enoteca Chirra, in via Torino 133 e mercoledì 28 dalle 18 all’enoteca-ristorante Sant’Andrea, in via Sant’Andrea delle Fratte 13), una novità assoluta e affascinante sono le altre due degustazioni che avranno come teatro galleggiante la motonave Agrippina Maggiore della Compagnia di Navigazione Ponte Sant’Angelo: appuntamento al molo di Ponte Sant’Angelo giovedì 22 febbraio e giovedì 1° marzo alle 18.15. Degustazioni gratuite ma con prenotazione obbligatoria ai numeri 0699705682 e 0699705685.