Sul Tevere come in spiaggia

In spiaggia, col cane, all’ombra di Castel S. Angelo. Dal 18 giugno si può. Partirà in quella data il progetto, messo a punto dalla Compagnia di navigazione, «Tevere Village», una spiaggia nel cuore di Roma, che va da Ponte S. Angelo a Tor di Nona. In tutto 180 metri di vera sabbia di fiume e prato sintetico. La spiaggia, completamente attrezzata con cabine, docce, spogliatoi, sedie a sdraio, lettini e 100 ombrelloni disposti di fronte alla riva del fiume, sarà aperta dalle 10 all’una di notte dal 18 giugno al 7 agosto. E poi? «Poi vediamo... - annuncia il sindaco Walter Veltroni -. La mia idea è quella di prorogarla fino alla notte bianca, il 17 settembre». Gli organizzatori accolgono l’idea: molto probabilmente il desiderio di Veltroni sarà realizzato. Ma anche quello di molti romani, che da metà giugno non saranno più costretti alle file interminabili verso Ostia, per godersi un po’ di sole. E, al contrario di quanto accade sul litorale, si potranno portare i cani. Rispettando alcune regole, come sottolinea la delegata del sindaco agli animali, Monica Cirinnà: «Nella zona denominata “Bau Bau beach” i cani avranno una loro vasca per il bagno, ma la pulizia sarà a carico del proprietario dell’animale». All’area, attrezzata per circa 300 persone, si potrà accedere gratuitamente. A pagamento i servizi: due sdraio e un ombrellone costeranno 10 euro. Ci saranno anche due piscine per adulti e bambini, mini campi da golf, bocciodromo e un’area dedicata al fitness. Previsti anche ristoranti e bar. Tra le iniziative in calendario «Trl», la trasmissione di Mtv che dal 7 al 29 luglio tutte le sere andrà in diretta dalle 19 alle 20. Riprenderanno inoltre le crociere notturne.