Sul traghetto ostaggio di tifosi

In 2500 bloccati a bordo del traghetto, in «ostaggio» dei tifosi. È accaduto ieri alle persone dirette in Sardegna e imbarcate nel pomeriggio a Genova. Un gruppo di circa 300 tifosi della Torres ha manifestato ieri sera al porto creando rallentamenti nelle operazioni di sbarco e imbarco dai traghetti, con lunghe code di auto che si sono formate nella strada di accesso allo scalo. Hanno protestato per l'esclusione della squadra dal campionato di C1 e già l'altro giorno avevano duramente contestato l'operato del presidente Rinaldo Carta in occasione di una conferenza stampa sulle prossime mosse della società. I problemi hanno riguardato i passeggeri di un traghetto della Tirrenia in arrivo da Genova, poi i manifestanti hanno annunciato di voler «presidiare» gli accessi al porto anche in vista dell'arrivo della nave Grimaldi e delle ripartenze di entrambi i traghetti per le 21 e le 22. Le forze dell'ordine hanno cercato di tenere la situazione sotto controllo.