Sulla Madonnina al chiaro di luna

Apertura serale per le Terrazze del Duomo. Tutti che coloro che vorranno godere di una vista suggestiva, potranno salire fin sotto le guglie. Le Terrazze saranno aperte, da oggi fino al 31 agosto, dalle 9 alle 17.45 e vi si potrà accedere grazie all’ascensore situato sul lato Nord, pagando un biglietto di 7 euro. Dopo l’impegno preso dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, che si occupa del restauro della cattedrale, di rendere visibile quasi l’80 per cento della facciata entro maggio, viene riconfermata l’intenzione di avvicinare i visitatori alla bellezza del monumento.
L’iniziativa prevede un percorso attraverso gli stretti corridoi, le ripide scale e gli ampi pendii del terrazzo centrale, che si conclude quasi ai piedi della Madonnina. Le Terrazze, ricoperte di lastre di marmo di Candoglia, si sviluppano su una superficie di 8000 mq per 70 metri di altezza e ospitano 135 guglie della cattedrale e più di 1800 statue. Questa iniziativa consente di scoprire tutta la ricchezza architettonica e artistica della cattedrale, regalando una vista unica su Milano.
«Le Terrazze - affermano i responsabili la Veneranda Fabbrica - sono un punto di partenza privilegiato per scoprire il rapporto con Milano e il suo simbolo». La percorribilità delle Terrazze, che consente una passeggiata sospesa tra cielo e terra, rinsalda, quindi, la relazione tra la Cattedrale, la città, l’uomo e il territorio.