SULLA PROSTITUZIONE MUSSO HA RAGIONE

Egregio Lussana, ho letto le sue critiche bonarie fatte al futuro e spero sindaco di Genova, riguardanti il suo parere sulla prostituzione e la Aster.
Per quanto concerne l'eventuale ipotesi di istituire una strada con una casa per le prostitute, non la vedo un’idea malvagia: io ho girato l'Olanda, ho visto Amburgo dove esistono queste case e le assicuro che per la strada non vede lo sconcio che vediamo invece qui da noi. Chi non le vuole nasconde un moralismo falso in quanto poi vediamo le prostitute per le strade, che è ancora più scandaloso. Per quanto riguarda l'appalto alla Aster, mi vedo anche qui d'accordo con Musso. Non è giusto né morale appaltare lavori del Comune a una sola ditta, senza nessuna gara. È ovvio che così si monopolizza, senza poter avere prezzi e condizioni più vantaggiose.