Sulla riforma del Tfr i sindacati hanno sbagliato

Quella del Tfr è una riforma epocale. Cambia infatti il metodo previdenziale dei lavoratori dipendenti. Ci sono voluti decenni di tentativi falliti per arrivare all’odierna conclusione positiva.
Per la prima volta, inoltre, i sindacati che hanno collaborato con il ministro Maroni alla elaborazione di questa riforma diventano gestori attivi di parte dei cospicui fondi che si renderanno disponibili per la bisogna.
A questo punto ci si poteva aspettare che i sindacati, così come si usa tra persone bene educate, ringraziassero il governo per il regalo.
E invece no! Niente di tutto questo. I sindacati confermano uno sciopero generale di quattro ore e, tra le motivazioni, includono anche la riforma del Tfr che hanno contribuito a realizzare. Ah, dimenticavo: è l’ennesimo sciopero politico. Precisamente il sesto da quando governa il Cavaliere. Un ulteriore pezzo di Pil gettato dalla finestra.