Sulla Roma-Viterbo di male in peggio

Sulla Roma-Viterbo i disservizi, invece di sparire, triplicano. La linea ferroviaria della Met.Ro, balzata agli onori - si fa per dire - della cronaca per le tante corse saltate nella prima metà dell’anno, continua a peggiorare. Nonostante le promesse di miglioramento del servizio del presidente dell’azienda, Stefano Bianchi, e dell’assessore regionale ai Trasporti, Fabio Ciani, vengono soppresse quasi ogni giorno 22 corse sulla linea urbana e 6 su quella extraurbana. Il nuovo contratto di servizio tra la società di trasporto e la Regione, entrato in vigore ad agosto, prevede pesanti penali. Sono state pagate?