Sulla strada della Cambiaso Risso c’è subito Fantozzi

La prima gara in trasferta contro il Cecina, la squadra oggi allenata dall’ex nazionale

Dopo esserci andata vicino la scorsa stagione, la Cambiaso & Risso ci riprova. La squadra regina della città affronta per la seconda volta il campionato di B2, con il dichiarato obiettivo di salire di categoria.
Gli atleti, agli ordini dei coach Andreas Brignoli e Stefano Passiatore dal 23 agosto stanno faticando a Villa Gentile. Tra questi, un vero nume del basket italiano ed internazionale: Stefano Rusconi, primo atleta italiano che negli anni '90 è arrivato a calcare i parquet americani della NBA.
Poi, dal giorno 27 agosto il via agli allenamenti veri e propri, al mattino al «Palacus» ed il pomeriggio al Paluxilium, sino alla vigilia del primo incontro ufficiale di Coppa Italia previsto il 12 settembre, Cambiaso & Risso - Basket Cremona.
La squadra - Per ciò che concerne la rosa a disposizione dei due coach Brignoli e Passiatore, nel mercato estivo sono partiti i veterani Diana, Burini, Reffi ed i giovani Negri e Colli. Riconfermati invece Gaido, Ceper, Mossi, Del Sorbo ed i giovani Sombrero, Grazzi e Calabrese.
Tra i nuovi tesserati spicca proprio Stefano Rusconi, per anni Nazionale azzurro, un pivot di grande esperienza e classe che in B2 farà sicuramente la differenza. Almeno questo è ciò che si augura la società e gli stessi tifosi.
Inoltre sono stati tesserati il pivot Simeoni, il playmacker Ottocento e gli esterni Canguzza e Cei. Insomma, una rosa che potenzialmente fa della Cambiaso & Risso una delle grandi favorite alla promozione.
«Abbiamo puntato su giocatori affidabili e motivati - dice il presidentissimo Guido Fertonani - e per ciò che riguarda Rusconi penso che parlerà il campo. Stefano avrebbe potuto giocare in serie superiori, ma ha creduto nel nostro progetto: portare al più presto Genova nella massima serie!».
Le avversarie - La squadra genovese è stata inserita nel girone C, un raggruppamento dove ben sette formazioni sono toscane, e cioè Empoli, Arezzo, Castelfiorentino, Cecina, Montevarchi, Lucca e la neo promossa Pontedera; poi le laziali Stella Azzurra, Palestrina e Tiberina (ripescata), le sarde Russo Cagliari ed Olbia e l'umbra Gualdo.
Il campionato - Il campionato di B2 partirà il 14 ottobre per concludersi l'8 giugno.
Ai play-off promozione parteciperanno le prime otto classificate dei quattro gironi della fase di qualificazione.
I quarti di finale si giocheranno al meglio delle tre gare, mentre le semifinali e la finale saranno al meglio delle cinque partite, con le squadre vincitrici nei quattro gironi saranno promosse in serie B d'Eccellenza.
Cambiaso & Risso giocherà la prima gara in trasferta contro il Cecina, squadra allenata dall'ex nazionale Alessandro Fantozzi; il sabato successivo (20 ottobre, ore 20.45) esordio casalingo con il Russo Cagliari.
La Coppa Italia - Come dicevamo, il debutto ufficiale della squadra genovese è previsto il 12 settembre al Palacus contro il Cremona Basket. Il girone è completato da Valenza e Forti e Liberi Monza.
Passa il turno la prima e le due migliori secondi dei quattordici gruppi. Quindi per la sicurezza della qualificazione occorre arrivare al primo posto.