SULLA TRASPARENZA VINCE LA POLTRONA

Stimatissimo Direttore, lo scandalo di «mensopoli» oltre che fare meglio comprendere in che cosa consistesse, di fatto, la nuova stagione promessa solo un anno fa dalla Sindaca Marta Vincenzi ripropone questioni delicate come quella della etica in politica e del garantismo. Per uomini integri anche se di opposta estrazione come Giorgio Almirante ed Enrico Berlinguer la questione morale era fondamentale in politica e la precondizione indispensabile per chi ambiva a ruoli di rappresentanza popolare e gestione della cosa pubblica era la cristallina onestà. Da allora - erano tempi di Prima Repubblica - le maglie di selezione della classe dirigente sono andate sempre più dilatandosi anche a proposito di pedigree penali di candidati e politici. Anche a ciò, (...)