Sulle moschee si gioca a risiko. Ecco la mappa

Non sarà facile, per Palazzo Marino, mettere mano al risiko delle «moschee di zona». La sinistra era partita con grande (e forse inconsapevole) slancio, con l’idea del grande centro islamico. Poi la giunta ha sposato l’idea delle moschee di quartiere. Nonostante la sortita del sindaco sulle «12 moschee» da «realizzare», il Comune dovrebbe avere solo un compito di sostenere un processo di trasferimenti e sistemazioni. Il «Giornale» ha percorso un viaggio virtuale fra le moschee milanesi, scoprendo che alcune non hanno intenzione di trasferirsi. O che il loro trasloco è un gioco a incastro difficile da districare.